Eventi

A LEZIONE DI TEATRO incontro con LICIA MAGLIETTA

 

Autori

Date

19 Apr 2020

Orario

17:00

Biglietti

Gli incontri sono ad ingresso gratuito è necessaria la prenotazione su: prenotazioni@teatrolimonaia.it oppure cell. 3938120835

DOMENICA 19 APRILE – ore 17.00
incontro con LICIA MAGLIETTA

Attrice polivalente nel campo del teatro, danza e cinema. Ha incominciato la sua carriera teatrale nel gruppo “Falso Movimento” convergendo poi nell’importante esperienza napoletana dei “Teatri Uniti” (Seconda generazione, 1988; L’uomo dal fiore in bocca, 1990; Rasoi e insulti al pubblico, 1991; Riccardo II, 1993). Lavora con Carlo Cecchi, Elio De Capitani e Mario Martone, solo per citarne alcuni, per poi passare a interpretare uno spettacolo tutto suo, Delirio amoroso (1995), nato dall’incontro con la poetessa Alda Merini. Lo spettacolo è un monologo sulla vita della poetessa, donna marchiata dall’esperienza del manicomio, ed è una delle prove più significative dell’attrice napoletana. Negli anni novanta passa al cinema interpretando diversi film con registi del calibro di Mario Martone, Claudio Camarca e Silvio Soldini. Proprio con Silvio Soldini ha il maggior successo della sua carriera con Pane e tulipani (1999) con il quale vince nel 2000 il premio David di Donatello come miglior attrice protagonista. Dopo aver interpretato alcuni film per la tv, torna al cinema con diversi progetti che la conducono fino ai giorni nostri. Nel 2009 porta in tournée in varie città italiane lo spettacolo di cui firma anche la regia “Manca solo la domenica”, accompagnata da Vladimir Denissenkov, riproposto in numerose repliche anche nel 2015 sia in Italia che in Spagna.

A LEZIONI DI TEATRO
(discovering theatre – Progetto Theatre-fit #2)
Colloqui amichevoli con i grandi interpreti della scena

a cura di Compagnia Teatrale Universitaria Binario di Scambio diretta da Teresa Megale
in collaborazione con Atto Due

con il contributo di Fondazione CR di Firenze (nell’ambito del Bando "Nuovi Pubblici")

e con il patrocinio del Comune di Sesto Fiorentino


In collaborazione con