Ariella Vidach Aiep | H1

 

Autori

H1

Date

21 Dic 2019

Orario

22:00

Cosa vuol dire essere forte ed essere donna? Cosa vuole dire essere fragile ed essere donna? Cosa vuol dire crollare, rompersi, perdere pezzi ed essere donna? Cosa vuol dire essere donna? “H1” è un viaggio nella condizione del corpo femminile che viene immerso in un’esperienza di completa trasformazione fisica. Da una danza guerriera, rituale, il corpo con tremori e tensioni si smembra, collassa senza forma, nudo.

Cosa vuol dire essere forte ed essere donna? Cosa vuole dire essere fragile ed essere donna? Cosa vuol dire crollare, rompersi, perdere pezzi ed essere donna? Cosa vuol dire essere donna?
“H1″ è un viaggio che riflette la condizione del corpo femminile nelle sue sfaccettature. Il corpo viene immerso in un’ esperienza fisica di completa trasformazione. Da un’iniziale danza guerriera ritmica e rituale, espressione della massima forza femminile si passa a una condizione in cui lo stesso corpo, attraverso tremori e tensioni, arriva a smembrarsi, deformarsi: il corpo è provato, collassa, resta nudo.
Nella desolazione i corpi si trascinano e tra i detriti, i resti abbandonati. Sollevandosi e sostenendosi l’altro, i corpi, in estrema fragilità̀, si rimettono in piedi nudi, l’uno simile all’altro, l’uno davanti all’altro.

coreografia e interpreti Sofia Casprini e Loredana Tarnovschi
Produzione 2019 / Ariella Vidach Aiep con il contributo di MiBACT, Regione Lombardia, Comune di Milano.
Nell’ambito del progetto Artisti nei territori del Nord Ovest – con il contributo di Regione Toscana e MiBACT. Art.43.


In collaborazione con